LABORATORI E CORSI 

 

Al Teatro Trieste 34 da alcuni anni vengono ospitati laboratori e corsi di Danza della Scuola di Danza Petit Pas , Danza Contemporanea condotti da Incongruo Rapportarsi -Claudia Passaro.

Scuola di Danza
PETIT PAS
per info

La Scuola di Danza Classica Petit Pas è la prima scuola a Piacenza che  segue i principi del Cecchetti Classical Ballet I.S.T.D. e il National Training Curriculum dell’AMERICAN BALLET THEATRE® di New York, con l’obiettivo di dare agli allievi una buona formazione classica, base per qualunque stile di danza.

La Scuola Petit Pas segue un programma ben strutturato, chiaro, completo e con esercizi adeguati alle varie fasce di età, permettendo agli allievi di sviluppare il proprio senso artistico con piacere e divertimento.

Incongruo Rapportarsi
per info

Incongruo Rapportarsi nasce da un'idea di Clo Passaro, coreografa e danzatrice del progetto dal 2013. Il gruppo fonda le sue basi sulla ricerca del movimento tramite la tecnica floorwork, con una forte propensione alla sperimentazione. Filo conduttore lo studio dei rapporti umani e sociali. E’ da questa tematica che deriva il nome della compagnia. Incongruo danza in numerose rassegne in varie città italiane e attualmente Incongruo collabora con l’associazione Spazio Tesla, la compagnia teatrale Patatrak -professionisti del kaos -e l’associazione Inscena

POF Laboratorio di Tecniche Teatrali

 

Premessa

Il laboratorio teatrale propone di dare ai docenti partecipanti una serie di informazioni pratiche per un utilizzo maggiormente consapevole della didattica teatrale permettendo agli insegnanti partecipanti di apprendere differenti linguaggi di comunicazione teatrale, sviluppare la creatività, imparare a interpretare e comunicare i propri sentimenti.

 

Il progetto è rivolto ai docenti del Provveditorato agli studi della Provincia di Piacenza.

 

Costi

Gratuito per i partecipanti

 

Metodologia di lavoro

Nel laboratorio saranno utilizzate alcune tecniche teatrali dal linguaggio non verbale al mimo, per scoprire e conoscere le potenzialità del corpo come strumento di creazione e rappresentazione d’immagini.

Partendo dallo studio dell’immagine (es. quadro, fotografia) si arriverà a creare una o più scene dello spettacolo.

 

Percorso

Durante lo svolgimento di ogni percorso sarà dato ampio spazio ai momenti dell’invenzione, della sperimentazione creativa ed alla libertà interpretativa del singolo cercando di valorizzare ogni atto espressivo.

 

Il percorso è suddiviso in tre momenti:

 

  • Fase d’apprendimento delle tecniche teatrali

  • Fase d’apprendimento delle basi di lavoro sulla rappresentazione delle immagini

  • Fase di lavoro in cui saranno uniti i saperi delle due prime fasi focalizzandoli per la realizzazione di una piccola performance teatrale

 

Durata

da Giovedì 30 gennaio a Giovedì 22 marzo dalle ore 20 alle ore 21,00.

10 incontri settimanali di 1 ora

 

Numero Partecipanti

minimo 10 partecipanti

massimo 20 partecipanti

 

Docente

Filippo Arcelloni