paul-green-mln2ExJIkfc-unsplash.jpg

TEATRO TRIESTE 34

 Il Teatro Trieste 34 è uno spazio teatrale ricavato in un vecchio edificio adibito a uso magazzino. Il teatro ha una saletta d'entrata biglietteria e una sala con palco a pavimento della misura di 8 metri per 8 metri, una gradinata e una platea per un totale di 99 posti. Lo spazio ha a disposizione l'impianto illuminotecnico, impianto audio e videoproiettore con schermo di proiezione. Dal  2009 realizza stagioni teatrali pertutti i tipi di pubblico ospitando, a oggi, oltre 450 spettacoli, superando i 17.000 spettatori.

P_20190228_152504_edited.png

L’Ostello del Teatro uno spazio contemporaneo e versatile creato per rispondere alle esigenze di chi il teatro lo crea, lo anima e lo vive. Al numero 29 C di via Trento, a Piacenza, si apre uno spazio di oltre 200 mq in cui trovano posto tre sale polifunzionali dotate di impianto audio, l'ideale per chi vuole organizzare o partecipare a corsi, laboratori ed esposizioni, ed una foresteria con 10 posti letto, cucina, lavanderia e tutti i servizi utili a chi sceglie di soggiornare per una o più notti, specificatamente attrezzata per accogliere i pellegrini della Via Francigena e della Via Postumia.

oscar-keys-ojVMh1QTVGY-unsplash.jpg

PIACENZA

KULTUR

DOM

 Piacenza Kultur Dom è una compagnia teatrale di Piacenza, nata nel 1997, si occupa di teatro e spettacolo dal vivo in tutte le sue forme, producendo spettacoli teatrali che vengono rappresentati in tutta Italia. Dall'anno 2010 gestisce il TEATRO TRIESTE 34, con sede in via Trieste 34 a Piacenza, dove organizza la propria stagione teatrale e ospita corsi teatrali, di danza, di improvvisazione teatrale e progetti di residenza artistica con compagnie teatrali e performer danzatori. Dal 2018 gestisce l’Ostello del Teatro, in via Trento 29 C a Piacenza, spazio multidisciplinare

FotoDELPAPA (12).JPG

FILIPPO

ARCELLONI

AAttore, regista, organizzatore teatrale, drammaturgo , ma anche cassiere, contabile, segretario e tanto altro per il teatro, l'ostello e la compagnia teatrale.

Camminatore, pellegrino, hospistalero, volontario sui cammini religosi e non. Amo il teatro e i cammini e cerco di unire queste due passioni in un progetto rischoso, ma innovativo